Sergio Trippini

Nel 1980 inizia a collezionare stampe relative ai laghi e nel 1988 decide di dedicarsi al loro commercio, ampliando il campo di interessi.
I temi trattati sono quelli della vedutistica italiana in forma di stampe singole e libri. Non è trascurato il settore della stampa decorativa, così come è vivace quello della cartografia antica e la nuova sezione dei globi celesti e terrestri e delle sfere armillari.

E' particolarmente competente nelle stampe colorate al guazzo, le acquatinta e le gouaches vere e proprie.
Fra le grandi specializzazioni vi sono le stampe relative alla montagna, come risulta dai cataloghi usciti negli anni passati.
Pubblica cataloghi e partecipa a importanti mostre-mercato e/o settoriali.
Acquista pezzi singoli, intere collezioni, libri e intere biblioteche.

Il sito offre una visione di un ingente numero di stampe ad amatori e collezionisti per consentire confronti, verifiche e stimolare interessi.

Buona Visione